LEGGE 16 aprile 1987, n. 183

Coordinamento delle politiche riguardanti l'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee ed adeguamento dell'ordinamento interno agli atti normativi comunitari.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 25/06/2013)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 1-1-2008
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 5.
                        (Fondo di rotazione)

  1.  E' istituito, nell'ambito del Ministero del tesoro - Ragioneria
generale  dello  Stato,  un  fondo  di  rotazione con amministrazione
autonoma  e  gestione  fuori bilancio, ai sensi dell'articolo 9 della
legge 25 novembre 1971, n. 1041.
  2. Il fondo di rotazione di cui al comma 1 si avvale di un apposito
conto  corrente  infruttifero,  aperto  presso  la tesoreria centrale
dello Stato denominato "Ministero del tesoro - fondo di rotazione per
l'attuazione delle politiche comunitarie", nel quale sono versate:
    a)  le  disponibilita'  residue  del  fondo  di  cui alla legge 3
ottobre  1977,  n. 863, che viene soppresso a decorrere dalla data di
inizio della operativita' del fondo di cui al comma 1;
    b) le somme erogate dalle istituzioni delle Comunita' europee per
contributi e sovvenzioni a favore dell'Italia;
    c)   le  somme  da  individuare  annualmente  in  sede  di  legge
finanziaria,    sulla    base    delle   indicazioni   del   comitato
interministeriale  per  la  programmazione  economica (CIPE) ai sensi
dell'articolo   2,   comma   1,   lettera   c),   nell'ambito   delle
autorizzazioni  di  spesa  recate  da disposizioni di legge aventi le
stesse  finalita'  di  quelle  previste  dalle  norme  comunitarie da
attuare;
    d)  le somme annualmente determinate con la legge di approvazione
del bilancio dello Stato, sulla base dei dati di cui all'articolo 7.
  3.  Restano  salvi  i rapporti finanziari direttamente intrattenuti
con  le  Comunita' europee dalle amministrazioni e dagli organismi di
cui  all'articolo  2  del  decreto del Presidente della Repubblica 16
aprile 1971, n. 321, ed alla legge 26 novembre 1975, n. 748.((6))
---------------
AGGIORNAMENTO (6)
  La  L.  24  dicembre  2007, n. 244, ha disposto, con l'art. 2 comma
378,  che  "A  tal  fine il fondo di rotazione per l'attuazione delle
politiche  comunitarie  di  cui  all'articolo 5 della legge 16 aprile
1987, n. 183, e' ridotto di 326 milioni di euro per l'anno 2008."
Ha  inoltre  disposto  (con  l'art.3,  comma  159)  che  il  fondo di
rotazione  per  l'attuazione  delle  politiche comunitarie, di cui al
presente  articolo  e'  rideterminato  dalla  Tabella D allegata alla
presente legge:

---->   Parte di provvedimento in formato grafico   <----