LEGGE 12 maggio 1982, n. 231

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 marzo 1982, n. 69, concernente modificazioni al regime fiscale di alcuni prodotti petroliferi e conferimenti all'Ente nazionale per l'energia elettrica per incremento del fondo di dotazione ed a copertura del maggior onere termico.

  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 13-5-1982
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  Il decreto-legge 12 marzo 1982, n. 69, concernente modificazioni al
regime fiscale di alcuni prodotti petroliferi e conferimenti all'Ente
nazionale  per  l'energia  elettrica  per  incremento  del  fondo  di
dotazione  ed a copertura del maggior onere termico, e' convertito in
legge con la seguente modificazione:
    L'articolo 2 e' sostituito dal seguente:
    "Art.   2.  -  E'  conferita  all'Ente  nazionale  per  l'energia
elettrica  (ENEL)  la  complessiva  somma  di lire 5.890 miliardi che
sara'  iscritta  in ragione di lire 440 miliardi per l'anno 1982 e di
lire  545  miliardi  per  ciascuno  degli anni dal 1983 al 1992 nello
stato  di  previsione  del Ministero del tesoro degli anni finanziari
medesimi.
    Fino  alla  concorrenza dei primi 2.100 miliardi di lire le somme
di  cui al comma precedente sono destinate alla copertura del maggior
onere  termico sopportato dall'Ente nazionale per l'energia elettrica
(ENEL)  fino al 31 dicembre 1981, non soddisfatto da versamenti, allo
stesso  titolo  e  per  il medesimo periodo, effettuati in attuazione
delle norme vigenti dalla Cassa conguaglio per il settore elettrico.
    La   somma   residua   resta  conferita  al  fondo  di  dotazione
dell'ENEL".