LEGGE 5 febbraio 1982, n. 25

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 dicembre 1981, n. 721, concernente cessazione del mandato conferito all'ENI ai sensi dell'articolo 2 della legge 28 novembre 1980, n. 784, e norme di attuazione del programma relativo alle societa' del gruppo SIR predisposto ai sensi dell'articolo 4 della stessa legge.

  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 9-2-1982
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                           Articolo unico

  Il  decreto-legge  9  dicembre 1981, n. 721, concernente cessazione
del mandato conferito all'ENI ai sensi dell'articolo 2 della legge 28
novembre  1980,  n. 784, e norme di attuazione del programma relativo
alle  societa'  del  gruppo  SIR predisposto ai sensi dell'articolo 4
della   stessa   legge,  e'  convertito  in  legge  con  le  seguenti
modificazioni:
    all'articolo 1:
      nel primo comma, sono aggiunte in fine le seguenti parole: "ivi
incluse autorizzazioni, concessioni e licenze per l'esercizio di tali
impianti  nonche'  la proprieta' di brevetti e tecnologie inerenti al
funzionamento degli impianti stessi";
      nel terzo comma, sono soppresse le parole:
      "dall'ENI";
    all'articolo 2:
      nel  primo  comma,  dopo  le  parole: "l'ENI", sono aggiunte le
seguenti:  ",  sulla base dei trasferimenti eseguiti alle societa' da
esso indicate a norma dell'articolo 1,";
      nel   secondo  comma,  le  parole:  "tutte  le  garanzie  reali
iscritte",  sono  sostituite  dalle seguenti: "tutti i privilegi e le
ipoteche iscritti";
      nel  terzo  comma,  le parole: "la cancellazione delle relative
ipoteche", sono sostituite dalle seguenti:
      "la cancellazione dei relativi privilegi ed ipoteche".

  La  presente  legge,  munita del sigillo dello Stato, sara' inserta
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.

  Data a Roma, addi' 5 febbraio 1982

                               PERTINI

                                            SPADOLINI - DE MICHELIS -
                                                            ANDREATTA

Visto, il Guardasigilli: DARIDA