LEGGE 28 luglio 1967, n. 641

Nuove norme per l'edilizia scolastica e universitaria e piano finanziario dell'intervento per il quinquennio 1967-1971.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/01/2003)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 9-8-1967
                              Art. 46.
          (Norme per la costruzione delle nuove Universita)

  Per  le  erigende  nuove Universita', nelle more della costituzione
dei   regolari   organi  accademici,  il  Ministro  per  la  pubblica
istruzione  nomina,  sentita  la  Commissione  di  cui  al precedente
articolo  33,  appositi  Comitati tecnico-amministrativi con i poteri
dei  Consigli  di  amministrazione  universitari e con il particolare
compito  di  provvedere all'allestimento degli edifici occorrenti. Di
tali   Comitati   fanno  parte  in  ogni  caso  un  membro  designato
dall'Amministrazione    provinciale   ed   uno   dal   Comune,   sede
dell'Universita'.
  La  rappresentanza  legale  di  ciascun  Comitato  e' attribuita al
presidente del medesimo, eletto dal Comitato stesso.
  I Comitati di cui ai precedenti commi amministrano le somme messe a
loro  disposizione  per  i  fini,  di  cui  alla presente legge, e si
avvalgono  dell'opera del Genio civile, quale proprio organo tecnico,
ferme   restando   le   disposizioni   dell'articolo  39,  in  quanto
applicabili.
  I  Comitati medesimi cessano all'atto della nomina del Consiglio di
amministrazione  della  nuova  Universita'  al  quale  effettuano  le
relative  consegne,  e  comunque  non oltre due anni dalla data della
loro costituzione.