LEGGE 27 febbraio 1967, n. 48

Attribuzioni e ordinamento del Ministero del bilancio e della programmazione economica e istituzione del Comitato dei Ministri per la programmazione economica.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 13/12/2019)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 17-3-1967
                              Art. 15.
      (Esecuzioni di indagini da parte di istituti di ricerca)

  Per  le  indagini,  gli  studi e le rilevazioni da compiere ai fini
della   presente  legge,  il  Ministro  per  il  bilancio  e  per  la
programmazione  economica  si  avvale  dell'Istituto  di studi per la
programmazione economica (I.S.P.E.), di cui all'articolo 19.
  Si  avvale,  inoltre,  dell'Istituto  nazionale per lo studio della
congiuntura   (I.S.C.O.)   e  dell'Istituto  centrale  di  statistica
(I.S.T.A.T.).
  L'esecuzione  di  particolari indagini o studi puo' essere affidata
ad  altri  Enti pubblici, oppure a societa' ed associazioni anche non
riconosciute,  ancorche'  straniere,  qualora  eccezionali e speciali
circostanze,  motivate  nel decreto di approvazione della convenzione
emanato  dal  Ministro  per  il  bilancio  e  per  la  programmazione
economica,   di   concerto   con  quello  per  il  tesoro,  dovessero
richiederlo.
  Le  Regioni e le Province di Trento e di Bolzano possono richiedere
agli  Istituti,  di  cui al primo e secondo comma, elementi necessari
all'adempimento  dei  propri  compiti  in  ordine alla programmazione
economica.