LEGGE 26 settembre 1966, n. 792

Mutamento della denominazione del Ministero dell'industria e del commercio, degli Uffici provinciali e delle Camere di commercio, industria ed agricoltura.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/12/2009)
  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 25-10-1966
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  1) Ministero dell'industria e del commercio assume la denominazione
di "Ministero dell'industria, del commercio e dell'artigianato".