LEGGE 13 luglio 1965, n. 891

Delega al Governo per l'emanazione di norme relative all'ordinamento dell'Amministrazione degli affari esteri.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/07/1966)
Testo in vigore dal: 14-8-1965
                               Art. 5.

  Le  norme  da  emanare  ai termini dei precedenti articoli dovranno
avere graduale applicazione in non ma.
  no  di  un  quadriennio  e  non  potranno  comportare alla fine del
quadriennio un onere annuo complessivo superiore a lire 9 miliardi.
  All'onere  previsto  in lire 2 miliardi per l'anno finanziario 1965
si  provvede con parte delle maggiori entrate derivanti dalla legge 3
novembre   1964,  n.  1190,  concernente  variazioni  delle  aliquote
dell'imposta di ricchezza mobile.