LEGGE 20 ottobre 1960, n. 1233

Ampliamento del porto e zona industriale di Venezia-Marghera.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/12/2009)
Testo in vigore dal: 18-11-1960
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  Sono  autorizzate, anche ai fini dell'articolo 30 del regio decreto
8  febbraio  1923,  n. 422, le opere necessarie per l'ampliamento del
porto  e  zona industriale di Venezia-Marghera, di cui al progetto di
massima  27 agosto 1953, approvato dal Consiglio superiore dei lavori
pubblici  il  10 marzo 1955, ed al progetto di variante 6 giugno 1956
pure  approvato  dal detto Consiglio il 19 luglio 1956. Tali progetti
sostituiscono,  ad ogni effetto, il piano regolatore 30 ottobre 1925,
di cui al regio decreto-legge 30 settembre 1926, n. 1909.
  Sono  anche  dichiarate  di  pubblica  utilita',  le opere che, nel
perimetro  considerato  dai  predetti  progetti,  sono necessarie per
l'impianto,   la   costruzione   e   l'esercizio  di  stabilimenti  e
attrezzature   industriali,   per  le  istituzioni  di  assistenza  e
protezione sociale, ed in genere per pubblici servizi.
  Le  opere  di  cui  al  presente articolo sono considerate, ad ogni
effetto di legge, indifferibili ed urgenti.