LEGGE 2 aprile 1958, n. 339

Per la tutela del rapporto di lavoro domestico.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/07/2003)
Testo in vigore dal: 2-5-1958
attiva riferimenti normativi
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.
                           Norme generali

  La presente legge si applica, ai rapporti di lavoro concernenti gli
addetti ai servizi domestici che prestano la loro opera, continuativa
e  prevalente, di almeno 4 ore giornaliere presso lo stesso datore di
lavoro,  con  retribuzione  in  denaro  o  in natura. S'intendono per
addetti  ai  servizi personali domestici i lavoratori di ambo i sessi
che  prestano  a  qualsiasi titolo la loro opera per il funzionamento
della  vita  familiare  sia  che si tratti di personale con qualifica
specifica,  sia  che  si  tratti  di  personale  adibito  a  mansioni
generiche.