LEGGE 12 aprile 1943, n. 455

Estensione dell'assicurazione obbligatoria contro le malattie professionali alla silicosi ed all'asbestosi. (043U0455)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 29/06/1943 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 06/03/1961)
Testo in vigore dal: 29-6-1943
attiva riferimenti normativi
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                      RE D'ITALIA E DI ALBANIA 
 
                        IMPERATORE D'ETIOPIA 
 
  Il Senato e la Camera dei Fasci e delle Corporazioni, a mezzo delle
loro Commissioni legislative, hanno approvato; 
 
  Noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue: 
 
                               Art. 1. 
 
  L'assicurazione  obbligatoria   per   le   malattie   professionali
contemplate dall'art. 3 del R. decreto 17 agosto 1935-XIII, n.  1765,
e' estesa alla silicosi  ed  all'asbestosi,  sempre  che  esse  siano
contratte nell'esercizio ed a  causa  delle  lavorazioni  specificate
nella  tabella  annessa  alla  presente  legge,  ed  in  quanto  tali
lavorazioni rientrino fra quelle previste  dall'art.  1  del  decreto
medesimo. 
 
  La tabella predetta puo' essere modificata o completata  con  Regio
decreto promosso dal Ministro  per  le  corporazioni  di  intesa  col
Ministro, per l'interno, sentiti i competenti organi corporativi.