LEGGE 19 febbraio 1928, n. 510

Conversione in legge del R. decreto-legge 15 marzo 1927, n. 436, riguardante la disciplina dei contratti di compra-vendita degli autoveicoli e l'istituzione del pubblico registro automobilistico presso le sedi dell'Automobile Club d'Italia. (028U0510)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 29/03/1928 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/12/2009)
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 29-3-1928
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Il Senato e la Camera dei deputati hanno approvato; 
 
  Noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue: 
 
                           Articolo unico. 
 
  E' convertito in legge il R. decreto-legge 15 marzo 1927,  n.  436,
concernente la  disciplina  dei  contratti  di  compra-vendita  degli
autoveicoli e l'istituzione  del  pubblico  registro  automobilistico
presso le sedi dell'Automobile Club Italiano. 
 
  Ordiniamo che la presente, munita  del  sigillo  dello  Stato,  sia
inserta nella raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del  Regno
d'Italia, mandando  a  chiunque  spetti  di  osservarla  e  di  farla
osservare come legge dello Stato. 
 
    Data a Roma, addi' 19 febbraio 1928 - Anno VI 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                               Mussolini - Volpi - Rocco - Giuriati - 
                                                    Belluzzo - Ciano. 
 
  Visto, il Guardasigilli: Rocco.