LEGGE 20 marzo 1913, n. 272

che approva l'ordinamento delle Borse di commercio e della mediazione e tassa sui contratti di Borsa. (013U0272)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 13/07/1913 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 26/03/1998)
Testo in vigore dal: 13-7-1913
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per Volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Il Senato e la Camera dei deputati hanno approvato; 
 
  Noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue: 
 
                               Art. 1. 
 
  Le borse di commercio sono istituite con R.  decreto,  su  proposta
della competente Camera  di  commercio.  Il  decreto  di  istituzione
indica per ciascuna  borsa,  secondo  le  proposte  della  Camera  di
commercio, per quali specie di contrattazione sia istituita.