LEGGE 23 marzo 1884, n. 2111

Colla quale e' stanziata la somma di lire centomila per un monumento da erigersi in Roma alla memoria di Quintino Sella. (084U2111)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 29/04/1884 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/12/2009)
vigente al 25/01/2021
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 29-4-1884
attiva riferimenti normativi
 
                              UMBERTO I 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Il Senato e la Camera dei deputati hanno approvato; 
 
  Noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue: 
 
  Articolo  unico.  Nella  parte  straordinaria  del   bilancio   del
Ministero dell'Interno per l'esercizio finanziario del primo semestre
del 1884 sara' stanziata la somma di lire centomila, per un monumento
da erigersi a cura del Governo  in  Roma  alla  memoria  di  Quintino
Sella, davanti al palazzo del Ministero delle Finanze, lungo  la  via
20 Settembre. 
 
  Ordiniamo che la presente, munita  del  sigillo  dello  Stato,  sia
inserta nella Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del  Regno
d'Italia, mandando  a  chiunque  spetti  di  osservarla  e  di  farla
osservare come legge dello Stato. 
 
    Data a Roma, addi' 23 marzo 1884. 
 
                              UMBERTO. 
 
                                                       DEPRETIS.      
                                                       A. MAGLIANI.   
 
  Visto, Il Guardasigilli: SAVELLI.