REGIO DECRETO 24 gennaio 1929, n. 178

Autorizzazione al comune di Cazzimani a modificare la propria denominazione in «Borgo Littorio». (029U0178)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 15/03/1929
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 15-3-1929
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Veduta la domanda in data 31 agosto 1928 con  cui  il  podesta'  di
Cazzimani, in esecuzione della propria deliberazione 11 giugno  1928,
chiede l'autorizzazione a modificare la denominazione del  comune  in
«Borgo Littorio»; 
 
  Veduto il parere favorevole espresso dal commissario  straordinario
per la provvisoria amministrazione della provincia di Milano  con  la
deliberazione 21 novembre 1928, adottata coi poteri del Consiglio; 
 
  Sulla proposta del Capo del Governo, Primo Ministro  Segretario  di
Stato, Ministro Segretario di Stato per gli fari dell'interno; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
  Il comune di Cazzimani, in provincia di Milano,  e'  autorizzato  a
modificare la propria denominazione in «Borgo Littorio». 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Roma, addi' 24 gennaio 1929 - Anno VII 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                                                           Mussolini. 
 
  Visto, il Guardasigilli: Rocco. 
 
    Registrato alla  Corte  dei  conti,  addi'  23  febbraio  1929  -
Anno VII 
 
    Atti del Governo, registro 281, foglio 175. - Sirovich.