DECRETO LEGISLATIVO 29 marzo 2012, n. 68

Revisione della normativa di principio in materia di diritto allo studio e valorizzazione dei collegi universitari legalmente riconosciuti, in attuazione della delega prevista dall'articolo 5, comma 1, lettere a), secondo periodo, e d), della legge 30 dicembre 2010, n. 240, e secondo i principi e i criteri direttivi stabiliti al comma 3, lettera f), e al comma 6. (12G0088)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 15/06/2012 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 31/12/2021)
Testo in vigore dal: 15-6-2012
                               Art. 6 

 

				 
              Strumenti e servizi per il conseguimento 
                       del successo formativo 

 
  1. Gli strumenti  e  i  servizi  per  il  conseguimento  del  pieno
successo formativo degli studenti nei corsi di  istruzione  superiore
sono: 
    a) servizi abitativi; 
    b) servizi di ristorazione; 
    c) servizi di orientamento e tutorato; 
    d) attivita' a tempo parziale; 
    e) trasporti; 
    f) assistenza sanitaria; 
    g) accesso alla cultura; 
    h) servizi per la mobilita' internazionale; 
    i) materiale didattico; 
    l) altri servizi, definiti dalle regioni, dalle province autonome
di Trento e di Bolzano, dalle universita', dalle istituzioni di  alta
formazione artistica, musicale e coreutica. 
  2. Per gli studenti capaci e meritevoli, anche se privi  di  mezzi,
in possesso dei requisiti di eleggibilita' di cui all'articolo 8,  il
conseguimento del pieno successo formativo  di  cui  al  comma  1  e'
garantito attraverso l'erogazione della borsa  di  studio,  ai  sensi
dell'articolo 7, comma 2.