DECRETO LEGISLATIVO 25 gennaio 2010, n. 6

Riorganizzazione del Centro di formazione studi (FORMEZ), a norma dell'articolo 24 della legge 18 giugno 2009, n. 69. (10G0025)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 23/02/2010 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 18/07/2020)
Testo in vigore dal: 19-7-2020
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
 
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visti gli articoli 76, 87 e 117 della Costituzione; 
  Visto il decreto  legislativo  30  luglio  1999,  n.  285,  recante
«Riordino  del  Centro  di  formazione  studi   (FORMEZ),   a   norma
dell'articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59»; 
  Vista  la  legge  23  agosto  1988,  n.  400,  recante   disciplina
dell'attivita'  di  Governo  e  ordinamento  della   Presidenza   del
Consiglio dei Ministri, e successive modificazioni; 
  Vista la legge 4 marzo 2009,  n.  15,  recante  delega  al  Governo
finalizzata  all'ottimizzazione  della   produttivita'   del   lavoro
pubblico  e   alla   efficienza   e   trasparenza   delle   pubbliche
amministrazioni,  nonche'  disposizioni  integrative  delle  funzioni
attribuite al Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro  e  alla
Corte dei conti; 
  Vista la legge 18 giugno 2009, n. 69, recante disposizioni  per  lo
sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita' nonche'  in
materia di processo civile ed in particolare l'articolo 24 che delega
il Governo  ad  adottare  uno  o  piu'  decreti  legislativi  per  il
riordino, tra l'altro, del Centro di formazione studi (FORMEZ); 
  Vista la preliminare  deliberazione  del  Consiglio  dei  Ministri,
adottata nella riunione del 24 luglio 2009; 
  Acquisito il parere della Conferenza unificata di cui  all'articolo
8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281; 
  Considerato che la Commissione parlamentare,  di  cui  all'articolo
14, comma 19, della legge 28 novembre 2005, n. 246, non  ha  reso  il
parere entro il termine prescritto; 
  Vista la bozza di parere comunque trasmessa  dal  Presidente  della
Commissione parlamentare di cui  all'articolo  14,  comma  19,  della
legge 28 novembre 2005, n. 246; 
  Vista la deliberazione del Consiglio dei  Ministri  adottata  nella
riunione dell'11 dicembre 2009; 
  Sulla proposta del Presidente del  Consiglio  dei  Ministri  e  del
Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione, di concerto
con i Ministri dell'economia e delle finanze e per i rapporti con  le
regioni; 
 
                              E m a n a 
 
 
                  il seguente decreto legislativo: 
 
                               Art. 1 
 
  1. Il Formez - Centro di Formazione studi, disciplinato dal decreto
legislativo 30 luglio  1999,  n.  285,  assume  la  denominazione  di
«FORMEZ PA - Centro  servizi,  assistenza,  studi  e  formazione  per
l'ammodernamento delle P.A», di seguito denominato «FORMEZ PA». 
  2. Formez PA  e'  un'associazione  riconosciuta,  con  personalita'
giuridica di diritto privato sottoposta al controllo, alla vigilanza,
ai poteri ispettivi della Presidenza del  Consiglio  dei  Ministri  -
Dipartimento  della  funzione  pubblica  che  rende  altresi'  parere
preventivo  vincolante  in  ordine   alla   pianta   organica,   alla
programmazione delle assunzioni, al bilancio preventivo e al bilancio
consuntivo, ai regolamenti di  contabilita'  e  organizzazione,  alla
nomina del Direttore generale, alla costituzione di  nuove  societa',
agli atti di straordinaria amministrazione. ((Il  Dipartimento  della
funzione pubblica e' socio fondatore dell'associazione, con una quota
associativa non inferiore al 76 per cento;  il  diritto  di  voto  di
ciascun associato e' commisurato all'entita' della quota versata)). 
  3. Le amministrazioni dello  Stato,  le  regioni,  le  province,  i
comuni, le unioni di comuni e le comunita' montane, possono entrare a
far parte dell'associazione di cui al comma 1.