DECRETO LEGISLATIVO 11 aprile 2006, n. 198

Codice delle pari opportunita' tra uomo e donna, a norma dell'articolo 6 della legge 28 novembre 2005, n. 246.

note: Entrata in vigore del decreto: 15-6-2006 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/06/2022)
Testo in vigore dal: 15-6-2006
                              Art. 53.
      Principi in materia di beneficiari delle azioni positive

        (legge 25 febbraio 1992, n. 215, articolo 2, comma 1)

  1.  I  principi  in  materia di azioni positive per l'imprenditoria
femminile si rivolgono ai seguenti soggetti:
    a)  le  societa' cooperative e le societa' di persone, costituite
in  misura  non  inferiore  al  60 per cento da donne, le societa' di
capitali  le  cui  quote  di  partecipazione  spettino  in misura non
inferiore  ai  due  terzi  a  donne e i cui organi di amministrazione
siano  costituiti per almeno i due terzi da donne, nonche' le imprese
individuali gestite da donne, che operino nei settori dell'industria,
dell'artigianato,  dell'agricoltura, del commercio, del turismo e dei
servizi;
    b)  le  imprese, o i loro consorzi, le associazioni, gli enti, le
societa'   di  promozione  imprenditoriale  anche  a  capitale  misto
pubblico e privato, i centri di formazione e gli ordini professionali
che  promuovono  corsi  di  formazione  imprenditoriale  o servizi di
consulenza  e  di  assistenza tecnica e manageriale riservati per una
quota non inferiore al settanta per cento a donne.