DECRETO LEGISLATIVO 18 agosto 2000, n. 267

Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali.

note: Entrata in vigore del decreto: 13-10-2000 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/07/2022)
vigente al 17/08/2022
Testo in vigore dal: 12-9-2014
aggiornamenti all'articolo
                            Articolo 186 
               Risultato contabile di amministrazione 
 
   1. Il risultato contabile  di  amministrazione  e'  accertato  con
l'approvazione del rendiconto dell'ultimo esercizio chiuso ed e' pari
al fondo di cassa  aumentato  dei  residui  attivi  e  diminuito  dei
residui passivi. ((Tale risultato non comprende le risorse  accertate
che hanno finanziato spese impegnate con  imputazione  agli  esercizi
successivi, rappresentate dal fondo pluriennale vincolato determinato
in spesa del conto del bilancio.)) ((83)) 
   ((1-bis. In occasione dell'approvazione del bilancio di previsione
e' determinato l'importo del risultato  di  amministrazione  presunto
dell'esercizio precedente cui il bilancio si riferisce.)) ((83)) 
 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (83) 
  Il D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118, come  modificato  dal  D.Lgs.  10
agosto 2014, n. 126, ha disposto (con l'art.  80,  comma  1)  che  le
presenti modifiche "si applicano, ove non diversamente  previsto  nel
presente decreto, a decorrere dall'esercizio finanziario 2015, con la
predisposizione   dei   bilanci   relativi   all'esercizio   2015   e
successivi".