DECRETO LEGISLATIVO 22 luglio 1999, n. 261

Attuazione della direttiva 97/67/CE concernente regole comuni per lo sviluppo del mercato interno dei servizi postali comunitari e per il miglioramento della qualita' del servizio.

note: Entrata in vigore del decreto: 6-8-1999 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/12/2017)
Testo in vigore dal: 1-1-2018
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 18 
( Persone addette ai servizi postali ((e persone addette  ai  servizi
              di notificazione a mezzo posta)) ) ((10)) 
  1. Le persone addette ai servizi postali, da chiunque gestiti, sono
considerate  incaricate   di   pubblico   servizio   in   conformita'
all'articolo 358 del codice penale. ((Le persone addette  ai  servizi
di notificazione a mezzo posta sono considerate pubblici ufficiali  a
tutti gli effetti)).((10)) 
 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (10) 
  La L. 23 dicembre  2014,  n.  190,  come  modificata  dalla  L.  27
dicembre 2017, n. 205, ha disposto (con l'art. 1, comma 97-quinquies)
che "Le disposizioni di  cui  ai  commi  da  97-bis  a  97-quater  si
applicano  a  decorrere  dalla  data  di  entrata   in   vigore   del
provvedimento del Ministero dello sviluppo economico  che  disciplina
le procedure per il rilascio delle licenze  di  cui  all'articolo  5,
comma 2, secondo periodo, del decreto legislativo 22 luglio 1999,  n.
261".