DECRETO LEGISLATIVO 19 novembre 1997, n. 422

Conferimento alle regioni ed agli enti locali di funzioni e compiti in materia di trasporto pubblico locale, a norma dell'articolo 4, comma 4, della legge 15 marzo 1997, n. 59.

note: Entrata in vigore del decreto: 25-12-1997 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/04/2017)
Testo in vigore dal: 15-8-2012
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                              Art. 17. 
                    Obblighi di servizio pubblico 
 
  1. Le regioni, le province e i comuni, allo scopo di assicurare  la
mobilita' degli utenti, definiscono, ai  sensi  dell'articolo  2  del
regolamento  1191/69/CEE,  modificato  dal  regolamento  1893/91/CEE,
obblighi di servizio pubblico, prevedendo nei contratti  di  servizio
di cui all'articolo 19, le  corrispondenti  compensazioni  economiche
alle aziende esercenti i servizi stessi ((,  determinate  secondo  il
criterio dei costi standard che dovra' essere  osservato  dagli  enti
affidanti nella quantificazione dei corrispettivi  da  porre  a  base
d'asta previsti nel bando di gara o nella  lettera  di  invito  delle
procedure concorsuali di cui al  successivo  articolo  18,  comma  2,
lettera a) )), tenendo conto,  ai  sensi  della  citata  disposizione
comunitaria,  dei  proventi  derivanti  dalle  tariffe  e  di  quelli
derivanti anche dalla eventuale  gestione  di  servizi  complementari
alla mobilita'. (9) 
 
------------- 
AGGIORNAMENTO (9) 
  Il D.L. 25 giugno 2008,  n.  112,  convertito,  con  modificazioni,
dalla L. 6 agosto 2008, n. 133 ha disposto (con l'art. 57,  comma  4)
che,  in  deroga  al  presente  articolo  "e  sussistendo  comprovate
esigenze economiche sociali, ambientali, anche al fine di  assicurare
il rispetto del principio della continuita' territoriale e la domanda
di mobilita' dei cittadini, le regioni possono  affidare  l'esercizio
di servizi di cabotaggio a societa' di capitale da  esse  interamente
partecipate secondo le modalita' stabilite dal diritto comunitario".