DECRETO LEGISLATIVO 4 giugno 1997, n. 143

Conferimento alle regioni delle funzioni amministrative in materia di agricoltura e pesca e riorganizzazione dell'Amministrazione centrale.

note: Entrata in vigore del decreto: 5-6-1997 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/02/2004)
Testo in vigore dal: 29-2-2004
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 4.
                Trasferimento di risorse alle regioni

  1.  Con  decreti  del  Presidente  del  Consiglio  dei Ministri, da
adottarsi  ai  sensi  dell'articolo  7, comma 1, della legge 15 marzo
1997,   n.   59,   entro   il  31  dicembre  1997  si  provvede  alla
individuazione   dei   beni   e   delle  risorse  finanziarie  umane,
strumentali e organizzative da trasferire alle regioni, ((. . .)) non
necessari all'esercizio delle funzioni di competenza statale.
  2.   Al   riordinamento  delle  strutture  centrali  e  periferiche
interessate dal conferimento di funzioni e compiti di cui al presente
decreto,  si provvede a norma dell'articolo 3, comma 1, lettera d), e
dell'articolo  7,  comma  3,della  legge 15 marzo 1997, n. 59. Fino a
tale riordinamento le funzioni e i compiti non conferiti alle regioni
restano  attribuiti  alla  responsabilita'  degli  uffici  secondo il
riparto delle competenze precedente al riordinamento stesso.