DECRETO LEGISLATIVO 12 novembre 1996, n. 633

Attuazione della direttiva 92/65/CEE che stabilisce norme sanitarie per gli scambi e le importazioni nella Comunita' di animali, sperma, ovuli ed embrioni non soggetti, per quanto riguarda le condizioni di polizia sanitaria, alle normative comunitarie specifiche di cui all'allegato A, sezione I, della direttiva 90/425/CEE.

note: Entrata in vigore del decreto: 2-1-1997 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 13/06/2015)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 26-4-2007
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;
  Vista la legge 22 febbraio 1994, n. 146;
  Vista la legge 6 febbraio 1996, n. 52, ed in particolare l'articolo
6;
  Vista la direttiva 92/65/CEE, del Consiglio del 13 luglio 1992, che
stabilisce  le norme sanitarie per gli scambi e le importazioni nella
Comunita'  di  animali,  sperma,  ovuli ed embrioni non soggetti, per
quanto  riguarda  le  condizioni di polizia sanitaria, alle normative
comunitarie  specifiche  di  cui  all'allegato  A,  sezione  I, della
direttiva  90/425/CEE  e tenuto conto delle modifiche apportate dalla
decisione 95/176/CEE della Commissione del 6 aprile 1995;
  Visto il decreto legislativo 30 gennaio 1993, n. 28;
  Visto il decreto legislativo 3 marzo 1993, n. 93;
  Vista  la  deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione dell'8 novembre 1996;
  Sulla  proposta  del  Presidente  del  Consiglio dei Ministri e del
Ministro  della  sanita',  di  concerto  con  i Ministri degli affari
esteri,  di  grazia e giustizia, del tesoro e delle risorse agricole,
alimentari e forestali;

                              E m a n a
il seguente decreto legislativo:

                               Art. 1
                       Ambito di applicazione

((  1.  Il  presente decreto stabilisce le norme di polizia sanitaria
che  disciplinano  gli  scambi  e le importazioni di animali, sperma,
ovuli  ed embrioni non soggetti, per quanto riguarda le condizioni di
polizia  sanitaria,  alle  normative  comunitarie  specifiche  di cui
all'allegato F. ))
  2.  Sono  fatte  salve  le  disposizoni  adottate  nel  quadro  del
regolamento   CEE   n.  3626/1982,  relativo  all'applicazione  nella
Comunita'  della convezione sul commercio internazionale delle specie
di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione.
  3. Sono fatte salve le disposizioni nazionali che si applicano agli
animali  da  compagnia, senza pregiudizio tuttavia della soppressione
dei controlli alle frontiere con gli Stati membri.
  4.   Sono   fatte   salve,   altresi',   le  disposizioni  previste
all'articolo  6  della legge 7 febbraio 1992, n. 150, come modificata
dal   decreto-   legge   12  gennaio  1993,  n.  2,  convertito,  con
modificazioni, dalla legge 13 marzo 1993, n. 59.