DECRETO LEGISLATIVO 30 dicembre 1992, n. 503

Norme per il riordinamento del sistema previdenziale dei lavoratori privati e pubblici, a norma dell'articolo 3 della legge 23 ottobre 1992, n. 421.

note: Entrata in vigore: 1-1-1993 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/12/2015)
Testo in vigore dal: 5-1-1993
aggiornamenti all'articolo
                              Art. 13. 
           Norma transitoria per il calcolo delle pensioni 
  1. Per i lavoratori dipendenti iscritti all'assicurazione  generale
obbligatoria per l'invalidita', la vecchiaia ed i superstiti ed  alle
forme sostitutive ed esclusive della (( medesima, e per i  lavoratori
autonomi iscritti alle gestioni  speciali  amministrate  dall'  INPS,
l'importo della pensione)) e' determinato dalla somma: 
    a) della quota di pensione  corrispondente  all'importo  relativo
alle anzianita' contributive acquisite anteriormente  al  1›  gennaio
1993,  calcolato  con  riferimento  alla  data  di  decorrenza  della
pensione secondo  la  normativa  vigente  precedentemente  alla  data
anzidetta che a tal fine resta confermata in via  transitoria,  anche
per quanto concerne il periodo di riferimento per  la  determinazione
della retribuzione pensionabile; 
    b)  della  quota  di  pensione  corrispondente  all'importo   del
trattamento  pensionistico  relativo  alle  anzianita'   contributive
acquisite a decorrere dal 1 gennaio 1993, calcolato secondo le  norme
di cui al presente decreto.