DECRETO-LEGGE 19 maggio 2020, n. 34

Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonche' di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00052)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 19/05/2020
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 17 luglio 2020, n. 77 (in S.O. n. 25, relativo alla G.U. 18/07/2020, n. 180)
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 21/06/2022)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 8-8-2021
aggiornamenti all'articolo
 
                              Art. 249 
 
(Semplificazione e svolgimento in modalita' decentrata  e  telematica
    delle procedure concorsuali delle pubbliche amministrazioni) 
 
  1. A decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto
i principi e i criteri direttivi  concernenti  lo  svolgimento  delle
prove concorsuali in modalita' decentrata e attraverso l'utilizzo  di
tecnologia digitale di  cui  alle  lettere  a)  e  b),  del  comma  1
dell'articolo  248,  nonche'  le  modalita'  di   svolgimento   delle
attivita'  delle  commissioni  esaminatrici  di  cui   al   comma   7
dell'articolo  247,  e  quelle  di  presentazione  della  domanda  di
partecipazione di cui ai commi 4  e  5  del  medesimo  articolo  247,
possono  essere  applicati  dalle  singole  amministrazioni  di   cui
all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30  marzo  2001,  n.
165. 
  ((1-bis.  Le  modalita'   di   presentazione   della   domanda   di
partecipazione di cui al comma 4 dell'articolo 247 si applicano anche
alle procedure di mobilita' volontaria, ai sensi dell'articolo 30 del
decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165)). 
  2. Per il personale delle Forze armate, delle Forze di  polizia  ad
ordinamento civile e militare e del Corpo nazionale  dei  vigili  del
fuoco, si applicano le disposizioni di cui agli articoli 259 e 260.