DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2008, n. 207

Proroga di termini previsti da disposizioni legislative e disposizioni finanziarie urgenti.

note: Entrata in vigore del decreto: 31-12-2008.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 27 febbraio 2009, n. 14 (in SO n.28, relativo alla G.U. 28/02/2009, n.49).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/12/2017)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 1-1-2012
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 23 
  Disposizioni relative all'Ente per lo sviluppo dell'irrigazione e 
la trasformazione fondiaria di Puglia, Basilicata ed Irpinia-EIPLI 
 
  1. All'articolo 26, comma 6, secondo periodo, del decreto-legge  31
dicembre 2007, n. 248, convertito, con modificazioni, dalla legge  28
febbraio 2008, n. 31, le parole: "fino  al  31  dicembre  2008"  sono
sostituite dalle seguenti: "fino al 30 giugno 2009". 
  1-bis ((COMMA ABROGATO DAL D.L. 6 DICEMBRE 2011, N. 201, CONVERTITO
CON MODIFICAZIONI DALLA L. 22 DICEMBRE 2011, N. 214)). 
  1-ter. All'articolo 2, comma 126, secondo periodo, della  legge  24
dicembre 2007, n. 244, le parole: "31 luglio  2008"  sono  sostituite
dalle seguenti: "31 luglio 2009". 
  1-quater.  Gli  stanziamenti  di  parte  corrente   relativi   alle
autorizzazioni di spesa come determinate dalla Tabella C della  legge
22 dicembre 2008, n. 203, sono ridotti, in maniera lineare, in misura
pari a 6 milioni di euro per l'anno 2009.