DECRETO-LEGGE 25 giugno 2008, n. 112

Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita', la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione Tributaria.

note: Entrata in vigore del decreto: 25-6-2008.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 6 agosto 2008, n. 133 (in SO n.196, relativo alla G.U. 21/08/2008, n.195).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/07/2021)
Testo in vigore dal: 1-1-2018
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 36 
Class  action.   Sottoscrizione   dell'atto   di   trasferimento   di
                      partecipazioni societarie 
 
  1. Anche al fine di individuare e coordinare specifici strumenti di
tutela  risarcitoria  collettiva,  anche  in  forma   specifica   nei
confronti delle pubbliche amministrazioni, all'articolo 2, comma 447,
della legge 24 dicembre 2007, n. 244, le parole "decorsi  centottanta
giorni" sono sostituite dalle seguenti: "decorso un anno". 
  1-bis.  L'atto  di  trasferimento   di   cui   al   secondo   comma
dell'articolo 2470 del codice civile  puo'  essere  sottoscritto  con
firma digitale, nel  rispetto  della  normativa  anche  regolamentare
concernente  la  sottoscrizione  dei  documenti  informatici,  ed  e'
depositato, entro trenta giorni, presso l'ufficio del registro  delle
imprese nella cui circoscrizione e' stabilita la sede sociale, a cura
di un  intermediario  abilitato  ai  sensi  dell'articolo  31,  comma
2-quater, della legge 24 novembre 2000, n. 340. PERIODO SOPPRESSO DAL
D.L. 29 NOVEMBRE 2008, N. 185, CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA  L.
28  GENNAIO  2009,  N.  2.  Resta  salva  la  disciplina   tributaria
applicabile agli atti di cui al presente comma. (53) 
  1-ter. Tutti gli atti  di  natura  fiscale  di  cui  agli  articoli
230-bis, da 2498 a 2506 e 2556  del  codice  civile,  possono  essere
((stipulati con  atto  pubblico  informatico)),  nel  rispetto  della
normativa  anche  regolamentare  concernente  la  sottoscrizione  dei
documenti  informatici((e  fatti  salvi  i  requisiti   formali   per
l'iscrizione  nel  registro  delle  imprese  come  prescritti   dagli
articoli 2436,  primo  comma,  e  2556,  secondo  comma,  del  codice
civile)). 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (53) 
  La L. 12 novembre 2011, n. 183 ha disposto (con l'art. 14, comma 8)
che "Il comma 1-bis dell'articolo  36  del  decreto-legge  25  giugno
2008, n. 112, convertito, con modificazioni,  dalla  legge  6  agosto
2008, n. 133, deve intendersi nel senso che l'atto  di  trasferimento
delle partecipazioni  di  societa'  a  responsabilita'  limitata  ivi
disciplinato e' in deroga al secondo  comma  dell'articolo  2470  del
codice civile ed  e'  sottoscritto  con  la  firma  digitale  di  cui
all'articolo 24 del codice di cui  al  decreto  legislativo  7  marzo
2005, n. 82."