DECRETO-LEGGE 28 dicembre 2001, n. 451

Disposizioni urgenti per la proroga della partecipazione italiana ad operazioni militari internazionali.

note: Entrata in vigore del decreto: 30-12-2001.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L.27 febbraio 2002, n. 15 (in G.U. 27/02/2002, n.49).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 08/05/2010)
Testo in vigore dal: 9-10-2010
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;
  Visto  il  decreto-legge  19  luglio  2001, n. 294, convertito, con
modificazioni,  dalla  legge  29 agosto 2001, n. 339, recante proroga
della  partecipazione  italiana  a  missioni  internazionali di pace,
nonche' prosecuzione dei programmi delle Forze di polizia italiane in
Albania;
  Visto  il  decreto-legge 18 settembre 2001, n. 348, convertito, con
modificazioni,   dalla  legge  16  novembre  2001,  n.  406,  recante
disposizioni  urgenti  per  la  partecipazione militare italiana alla
missione internazionale di pace in Macedonia;
  Visto   il   decreto-legge   1   dicembre  2001,  n.  421,  recante
disposizioni  urgenti  per  la  partecipazione  di personale militare
all'operazione multinazionale denominata "Enduring Freedom";
  Visto  il  protocollo  d'intesa tra il Ministero dell'interno della
Repubblica  italiana  ed  il  Ministero  dell'ordine  pubblico  della
Repubblica  di  Albania  concernente  lo  sviluppo  dei  programmi  a
sostegno  delle  Forze  di polizia albanesi e la collaborazione tra i
due Paesi nella lotta alla criminalita' attraverso la costituzione di
un  ufficio  di collegamento italiano in Albania ed il distacco di un
ufficiale   (o   ufficiali)   di  collegamento  albanese  in  Italia,
sottoscritto il 13 febbraio 2001;
  Ritenuta  la  straordinaria  necessita' ed urgenza di assicurare la
proroga  della  partecipazione  dei  contingenti italiani alle citate
missioni  internazionali  di  pace  tuttora in corso e dell'attivita'
collaborativa  del  personale  delle  Forze  di  polizia  italiane in
Albania, per l'istituzione di un ufficio di collegamento interforze e
per  la  realizzazione  di un programma straordinario di cooperazione
con  le  Forze  di  polizia  dei  Paesi dell'area balcanica, anche in
relazione alla contingente situazione internazionale;
  Vista  la  deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 21 dicembre 2001;
  Sulla  proposta  del  Presidente  del  Consiglio dei Ministri e dei
Ministri  della  difesa  e  dell'interno,  di concerto con i Ministri
degli affari esteri e dell'economia e delle finanze;

                              E m a n a
                     il seguente decreto-legge:

                               Art. 1
        ((ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 15 MARZO 2010, N. 66))