DECRETO-LEGGE 29 marzo 1993, n. 82

Misure urgenti per il settore dell'autotrasporto di cose per conto di terzi.

note: Entrata in vigore del decreto: 29-3-1993.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 27 maggio 1993, n. 162 (in G.U. 28/05/1993, n.123).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 09/01/2006)
Testo in vigore dal: 22-8-2000
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 8 
 
  1. A decorrere dal periodo di imposta relativo all'anno  1992,  gli
importi di lire 22.500  e  di  lire  45.000  previsti,  a  titolo  di
deduzione  forfettaria  di  spese  non  documentate,  dal   comma   8
dell'articolo 79 del testo unico delle imposte sui redditi, approvato
con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917,
come modificato dal comma 4 dell'articolo  13  del  decreto-legge  27
aprile 1990, n. 90, convertito, con  modificazioni,  dalla  legge  26
giugno 1990, n. 165, sono elevati, rispettivamente, a lire 25.000  ed
a lire 50.000. ((4)) 
    
---------------

    
AGGIORNAMENTO (4) 
  Il D.L. 22 giugno 2000, n. 167, convertito con modificazioni  dalla
L. 10 agosto 2000, n. 229, ha disposto (con l'art. 2, comma 1) che  "
A decorrere dal  periodo  di  imposta  relativo  all'anno  1999,  gli
importi di cui all'articolo 8, comma 1, del  decreto-legge  29  marzo
1993, n. 82, convertito, con modificazioni,  dalla  legge  27  maggio
1993, n. 162, sono elevati rispettivamente a L. 45.500 e L. 81.000."