DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 7 aprile 1999, n. 128

Regolamento recante norme per l'attuazione delle direttive 96/5/CE e 98/36/CE sugli alimenti a base di cereali e altri alimenti destinati a lattanti e a bambini.

note: Entrata in vigore del decreto: 12-5-1999 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 25/05/2000)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 9-6-2000
aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
   Visto l'articolo 87, quinto comma, della Costituzione;
  Visto l'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400;
  Vista la legge 24 aprile 1998, n. 128, ed in particolare l'articolo
5 e l'allegato C;
  Vista  la direttiva 96/5/CE della Commissione del 16 febbraio 1996,
sugli  alimenti  a  base di cereali e gli altri alimenti destinati ai
lattanti ed ai bambini;
  Vista  la  direttiva  98/36/CE della Commissione del 2 giugno 1998,
che modifica la direttiva 96/5/CE;
  Visto  il  decreto  del  Ministro  della  sanita'  21  marzo  1973,
pubblicato  nel  supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 104
del 20 aprile 1993, e successive modificazioni;
   Visto il decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 111;
 Visto il decreto del Ministro della sanita' 6 aprile 1994, n. 500;
  Visto  il  decreto  del Ministro della sanita' 27 febbraio 1996, n.
209;
  Vista  la  preliminare  deliberazione  del  Consiglio dei Ministri,
adottata nella riunione del 3 dicembre 1998;
  Sentita  la  Conferenza  permanente per i rapporti tra lo Stato, le
regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano;
  Acquisiti  i  pareri  delle competenti commissioni della Camera dei
deputati e del Senato della Repubblica;
  Udito il parere del Consiglio di Stato, espresso dalla sezione
  consultiva  per  gli  atti  normativi nell'adunanza del 21 dicembre
  1998;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 31 marzo 1999;
  Sulla  proposta  del  Ministro  per  le politiche comunitarie e del
Ministro  della  sanita', di concerto con il Ministro dell'industria,
del commercio e dell'artigianato;
                              E m a n a
                      il seguente regolamento:
                               Art. 1
  1.  Il  presente  regolamento  si  applica  ai  prodotti alimentari
destinati ad una alimentazione particolare che soddisfano le esigenze
nutrizionali  proprie dei lattanti e dei bambini nella prima infanzia
in buona salute e destinati ai lattanti nel periodo dello svezzamento
ed  ai  bambini per completarne la dieta e per abituarli gradualmente
all'alimentazione normale.
  2.  Il  presente  regolamento  non si applica al latte destinato ai
bambini.
  3. Ai fini del presente regolamento si intende per:
    a) lattanti: i soggetti di meno di 12 mesi di eta';
    b) bambini: i soggetti di eta' compresa tra 1 e 3 anni.
    ((  b-bis) residuo di antiparassitario: il residuo di un prodotto
fitosanitario  rilevato  negli  alimenti  a  base  di cereali e negli
alimenti destinati ai lattanti e ai bambini, ai sensi dell'articolo 2
del  decreto  legislativo  17  marzo  1995,  n.  194, compresi i suoi
metaboliti e i prodotti della sua degradazione o reazione )).