DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 23 dicembre 1983, n. 903

Approvazione del regolamento per l'accesso ai ruoli del personale della Polizia di Stato che espleta funzioni di polizia.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 03/10/1990)
  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 4-3-1984
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visto l'art. 87, quinto comma, della Costituzione; 
  Visto l'art. 59, terzo comma, della legge 1 aprile 1981, n. 121, in
base al quale le modalita' dei concorsi, della composizione e  nomina
delle commissioni esaminatrici ed i criteri per l'accertamento  della
idoneita' fisica  e  psichica,  per  la  valutazione  delle  qualita'
attitudinali  e  del  livello  culturale  dei   candidati,   per   la
documentazione richiesta a questi ultimi, per  la  determinazione  di
eventuali requisiti per l'ammissione al concorso, sono stabiliti  con
apposito regolamento; 
  Udito il parere del Consiglio di Stato; 
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella
riunione del 3 novembre 1983; 
  Sulla proposta del Ministro dell'interno; 
 
                              Decreta: 
 
  E' approvato l'annesso  regolamento  per  l'accesso  ai  ruoli  del
personale della Polizia di Stato che espleta funzioni di polizia. 
 
  Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara'  inserto
nella Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare. 
 
  Dato a Roma, addi' 23 dicembre 1983 
 
                               PERTINI 
 
                                                     CRAXI - SCALFARO 
 
    

Visto, il Guardasigilli: MARTINAZZOLI
Registrato alla Corte dei conti, addi' 11 febbraio 1984
Atti di Governo, registro n. 49, foglio n. 8