DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 agosto 1966, n. 1214

Nuove norme sulle concessioni di impianto e di esercizio di stazioni di radioamatori.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/09/2003)
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 2-2-1967
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visto l'art. 87 della Costituzione:

  Visto  il  Codice  postale  e delle telecomunicazioni approvato con
regio decreto 27 febbraio 1936, n. 645;
  Vista la legge 14 marzo 1952, n. 196;
  Visto  il  decreto del Presidente della Repubblica 14 gennaio 1954,
n. 598;
  Visto  il decreto del Presidente della Repubblica 2 agosto 1957, n.
678;
  Sentito  il  Consiglio  di  amministrazione  delle  poste  e  delle
telecomunicazioni;
  Udito il parere del Consiglio di Stato;
  Sentito il Consiglio dei Ministri;
  Sulla  proposta  del Ministro Segretario di Stato per le poste e le
telecomunicazioni  di  concerto  con i Ministri per l'interno, per la
difesa, per il tesoro e per l'industria e il commercio;

                              Decreta:
                           Articolo unico.

  E'  approvato  l'unito regolamento sulle concessioni di impianto ed
esercizio  di  stazioni di radioamatore munito del visto del Ministro
proponente.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato ad Antagnod, addi' 5 agosto 1966

                               SARAGAT

                                                   MORO - SPAGNOLLI -
                                                 TAVIANI - TREMELLONI
                                                - COLOMBO - ANDREOTTI

Visto, il Guardasigilli: REALE
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 7 gennaio 1967
  Atti del Governo, registro n. 208, foglio n. 86. - VILLA