DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 3 maggio 1957, n. 686

Norme di esecuzione del testo unico delle disposizioni sullo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 21/06/2013)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 27-8-1957
al: 21-1-2002
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                              Art. 56.
            (Aggravamento sopravvenuto della menomazione)

  Entro  cinque  anni  dalla  data  della  comunicazione  del decreto
previsto  dall'art.  49  l'Amministrazione,  nel caso di aggravamento
della  menomazione  della  integrita'  fisica  per la quale sia stato
concesso   un   equo   indennizzo,   puo'  provvedere,  su  richiesta
dell'impiegato,  e  per una sola volta alla revisione dell'indennizzo
gia' concesso.
  In  tale  ipotesi  l'impiegato  sara'  sottoposto agli accertamenti
sanitari previsti per la prima concessione dell'equo indennizzo.