DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 8 luglio 1950, n. 453

Norme temporanee per la prima applicazione della nuova tariffa doganale dei dazi di importazione.

  • Allegati
Testo in vigore dal: 14-7-1950
                               Art. 3.

  I criteri di cui al precedente articolo non si applicano:
    a)  per  le merci comprese nei capitoli 9 (caffe', te' e spezie),
17  (zuccheri  e  prodotti  di  zucchero),  41  (pellicce e lavori di
pellicceria)  e  71 (pietre preziose, metalli preziosi e gioielleria)
della  tariffa  generale,  alle  quali si applicano, integralmente, i
dazi previsti dalla tariffa medesima od i dazi per esse convenzionati
o, al caso, quelli previsti nella tabella di cui al comma seguente;
    b)  per  le  merci  comprese  nella tabella allegata, firmata dal
Ministro  per  le  finanze,  alle  quali  si  applicano  i  dazi  ivi
stabiliti;
    c)  per le merci previste dagli accordi tariffari in vigore, alle
quali  si  applicano i dazi pattuiti coi predetti accordi, sempre che
nella  tabella  di  cui  alla  lettera b) non siano stabiliti, per le
stesse merci, dazi piu' favorevoli di quelli convenzionati.