DECRETO-LEGGE 3 luglio 1987, n. 262

Proroga del trattamento straordinario di integrazione salariale dei lavoratori dipendenti dalla GEPI, disciplina del reimpiego di dipendenti licenziati da imprese meridionali, misure per la soppressione di capacita' produttive di fonderie di ghisa e di acciaio, nonche' norme per il finanziamento di lavori socialmente utili nell'area napoletana e per la manutenzione e salvaguardia del territorio e del patrimonio artistico e monumentale della citta' di Palermo.

note: Decreto-Legge decaduto per mancata conversione. (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 04/11/1987)
vigente al 21/05/2022
Testo in vigore dal: 6-9-1987
                               Art. 1
    DECRETO DECADUTO; I SUOI EFFETTI SONO STATI FATTI SALVI DALLA
                     L. 3 NOVEMBRE 1987, N. 452