DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 21 luglio 2022, n. 97

Convocazione dei comizi per le elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. (22G00107)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 21/07/2022
vigente al 10/08/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 21-7-2022
 
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visto  il  proprio  decreto  in  data  odierna,  che   dispone   lo
scioglimento della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica; 
  Visti gli articoli 61 e 87, terzo comma, della Costituzione; 
  Visto il testo unico delle leggi  recanti  norme  per  la  elezione
della Camera dei deputati, di cui al  decreto  del  Presidente  della
Repubblica 30 marzo 1957, n. 361, e successive modificazioni; 
  Visto il testo unico delle leggi recanti norme per  l'elezione  del
Senato della Repubblica, di cui al decreto  legislativo  20  dicembre
1993, n. 533, e successive modificazioni; 
  Visto l'articolo 1, comma 399, della legge  27  dicembre  2013,  n.
147; 
  Vista la deliberazione del Consiglio dei ministri,  adottata  nella
riunione del 21 luglio 2022; 
  Sulla proposta del Presidente del  Consiglio  dei  ministri  e  del
Ministro dell'interno; 
 
                                Emana 
 
                        il seguente decreto: 
 
  I comizi per le elezioni della Camera dei  deputati  e  del  Senato
della  Repubblica  sono  convocati  per  il  giorno  di  domenica  25
settembre 2022. 
  La prima riunione delle Camere avra' luogo  il  giorno  13  ottobre
2022. 
  Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito
nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare. 
    Dato a Roma, addi' 21 luglio 2022 
 
                             MATTARELLA 
 
                                  Draghi,  Presidente  del  Consiglio
                                  dei ministri 
 
                                  Lamorgese, Ministro dell'interno 
 
Visto, il Guardasigilli: Cartabia