LEGGE 10 dicembre 2014, n. 189

Ratifica ed esecuzione dell'Accordo interno tra i rappresentanti dei Governi degli Stati membri dell'Unione europea, riuniti in sede di Consiglio, relativo al finanziamento degli aiuti dell'Unione europea forniti nell'ambito del quadro finanziario pluriennale per il periodo 2014-2020 in applicazione dell'Accordo di partenariato ACP-UE e all'assegnazione di assistenza finanziaria ai Paesi e territori d'oltremare cui si applicano le disposizioni della parte quarta del trattato sul funzionamento dell'UE, fatto a Lussemburgo e a Bruxelles, rispettivamente il 24 giugno e il 26 giugno 2013. (14G00202)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 30/12/2014
vigente al 22/01/2022
Testo in vigore dal: 30-12-2014
attiva riferimenti normativi
 
  La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della  Repubblica  hanno
approvato; 
 
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
                              Promulga 
 
la seguente legge: 
                               Art. 1 
 
                    Autorizzazione alla ratifica 
 
  1. Il Presidente  della  Repubblica  e'  autorizzato  a  ratificare
l'Accordo interno tra i rappresentanti dei Governi degli Stati membri
dell'Unione europea,  riuniti  in  sede  di  Consiglio,  relativo  al
finanziamento degli aiuti dell'Unione europea forniti nell'ambito del
quadro  finanziario  pluriennale  per   il   periodo   2014-2020   in
applicazione dell'Accordo di partenariato ACP-UE  e  all'assegnazione
di assistenza finanziaria ai Paesi e  territori  d'oltremare  cui  si
applicano  le  disposizioni  della  parte  quarta  del  trattato  sul
funzionamento  dell'UE,  fatto   a   Lussemburgo   e   a   Bruxelles,
rispettivamente il 24 giugno e il 26 giugno 2013.