DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 luglio 1950, n. 1295

Autorizzazione alla Cassa scolastica della scuola di avviamento commerciale "Luigi Vanvitelli" di Caserta ad accettare una donazione.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 07/09/1951)
vigente al 19/01/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 7-9-1951
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
N. 1295.  Decreto del Presidente della Repubblica 30 luglio 1950, col
  quale,  sulla  proposta del Ministro per la pubblica istruzione, la
  Cassa  scolastica  della  scuola  di  avviamento commerciale "Luigi
  Vanvitelli"  di Caserta viene autorizzata ad accettare la donazione
  di  L.  30.000  in  titoli  di  Stato, disposta in suo favore dalla
  famiglia  Favilla  col  concorso  di  erogazioni  dei professori ed
  alunni  della  Scuola  tecnica  commerciale  "Luigi  Vanvitelli" di
  Caserta  con  annessa scuola di avviamento, allo scopo di istituire
  due  premi di studio da corrispondersi annualmente a due alunni, od
  alunne,  che  abbiano meritato la migliore votazione negli scrutini
  finali  di  promozione, o licenza, e in ragione di L. 750 ciascuno,
  intitolati "((Rag. Maria Vittoria Favilla))".

Visto, il Guardasigilli: PICCIONI
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 25 maggio 1951