REGIO DECRETO 23 novembre 1889, n. 3634

Che autorizza la citta' di Racconigi ad accettare la donazione Costa per l'istituzione di due scuole, l'una di musica corale e l'altra femminile in detta citta'. (8903634R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 01/02/1890
vigente al 17/01/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 1-2-1890
attiva riferimenti normativi
 
                              UMBERTO I 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Vista la legge 5 giugno 1850; 
 
  Vista la domanda con cui il comune di Racconigi  chiede  di  essere
autorizzato ad accettare la donazione di due case, fattagli con  atto
pubblico del 13 febbraio 1889 dal cav. Carlo Costa a  condizione  che
una di esse serva a sede di un istituto musicale, e  l'altra  a  sede
della scuola femminile; 
 
  Considerando  che  assai  vantaggioso  tornera'  alla   citta'   di
Racconigi il dono fattole dal cav. Carlo Costa; 
 
  Visto il parere del consiglio di Stato; 
 
  Sulla proposta del Nostro  ministro  segretario  di  Stato  per  la
pubblica istruzione; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  La citta' di Racconigi e' autorizzata  ad  accettare  la  donazione
fattagli con atto pubblico del 13 febbraio 1889 dal cav. Carlo  Costa
di due case di sua proprieta' e del valore  di  lire  quattordicimila
(lire 14,000) poste in Racconigi, l'una sulla via Priotti e l'altra a
levante della suddetta, a condizione che la prima di esse sia sede di
un istituto musicale, in cui s'insegni in ispecie la musica corale, e
la seconda a sede delle scuole femminili. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Roma, addi' 23 novembre 1889. 
 
                              UMBERTO. 
 
  Registrato alla Corte dei conti addi' 11 gennaio 1890. 
  Reg. 172. Atti del Governo a f. 47. Mandillo. 
  Luogo del Sigillo. V. Il Guardasigilli G. ZANARDELLI. 
 
                                                          P. BOSELLI.