REGIO DECRETO 16 dicembre 1883, n. MCLXXI (1171)

Che scioglie l'amministrazione del pio legato Mario Finocchiaro in Aci Catena. (8301171R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 07/03/1884
vigente al 22/09/2021
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 7-3-1884
attiva riferimenti normativi
 
                              UMBERTO I 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Sulla proposta del Nostro ministro  segretario  di  Stato  per  gli
affari dell'interno, presidente del consiglio dei ministri; 
 
  Vista la relazione in data del 13  novembre  1883  colla  quale  il
signor prefetto di Catania in seguito agli inconvenienti verificatisi
nella amministrazione del legato Finocchiaro per  il  dissidio  sorto
fra i due fidecommissari cui  e'  affidata  la  gestione  del  legato
stesso,  propone  lo  scioglimento  della  amministrazione   suddetta
affidandola temporaneamente alla locale congregazione di carita'; 
 
  Viste le tavole di fondazione del legato in data 26 febbraio 1772 e
15 ottobre 1780; 
 
  Visti gli altri atti da cui  risulta  che  si  sono  verificate  le
circostanze  esposte  dal  prefetto,  e  che   giusta   il   disposto
dell'articolo 21 della legge sulle opere pie possono dar  luogo  allo
scioglimento di una amministrazione; 
 
  Visto il parere della deputazione provinciale la  quale  in  seduta
del 31 ottobre  prossimo  passato  espresso  parere  favorevole  alla
proposta del prefetto; 
 
  Vista la legge 3 agosto 1862 ed il regolamento 27 novembre 1862; 
 
  Sentito il parere del consiglio di Stato; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  L'amministrazione del pio legato Mario Finocchiaro  in  Aci-Catena,
e' sciolta e temporaneamente affidata alla  locale  congregazione  di
carita', che nel termine di tre mesi dovra'  presentare  alla  Nostra
approvazione lo statuto organico del legato stesso. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Roma, addi' 16 dicembre 1883. 
 
                               UMBERTO 
 
  Registrato alla Corte dei conti addi' 12 gennaio 1884 
 
    Reg. 132 Atti del Governo a f. 105. Ayres. 
 
   Luogo del Sigillo. V. Il Guardasigilli SAVELLI. 
 
                                                            DEPRETIS.