REGIO DECRETO 22 dicembre 1881, n. CCCLXXXVI (386)

Che autorizza la congregazione di carita' di Soresina ad accettare il legato Beretta Rocco, che erige in corpo morale e ne approva lo statuto. (8100386R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 19/02/1882
vigente al 21/01/2022
  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 19-2-1882
attiva riferimenti normativi
 
                              UMBERTO I 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Sulla proposta del nostro ministro  segretario  di  Stato  per  gli
affari dell'interno, presidente del consiglio dei ministri; 
 
  Veduta la domanda presentata dalla  congregazione  di  carita'  del
comune di Soresina (Cremona) per essere autorizzata ad  accettare  il
legato disposto dal defunto Beretta Rocco allo scopo di sussidiare  i
giovinetti poveri di quel comune  che  si  distinguono  nelle  scuole
elementari e tecniche e nelle  classi  superiori  d'insegnamento  del
comune medesimo, come pure per ottenere che il  suddetto  legato  sia
eretto in ente morale ed approvato il relativo statuto organico; 
 
  Visto il testamento olografo del fu Beretta Rocco in data 3  luglio
1873 e l'inventario dal quale risulta che il legato si compone di  un
titolo di rendita di lire 1000, (mille) e della somma  di  lire  6000
(seimila). 
 
  Visto l'anzidetto statuto organico; 
 
  Vista   la   corrispondente   deliberazione    della    deputazione
provinciale; 
 
  Viste le leggi 3 agosto 1862 sulle opere pie, e 5 giugno 1850 sulla
facolta' di acquistare dei corpi morali; 
 
  Udito l'avviso del consiglio di Stato; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  E' autorizzata la congregazione di carita' del comune  di  Soresina
ad accettare il legato sopraindicato, il quale viene eretto in  corpo
morale.