REGIO DECRETO 23 dicembre 1875, n. MCLXXXIII (1183)

Che autorizza il municipio di Scansano ad accettare il legato di Pietro Valle. (7501183R)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 06/02/1876
vigente al 19/01/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 6-2-1876
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE II 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Viste le deliberazioni 11 giugno 1875 della deputazione provinciale
di Grosseto ed 11 agosto dell'anno stesso del consiglio  comunale  di
Scansano; 
 
  Vista la legge 5 giugno 1850, n. 1037; 
 
  Sentito il parere del consiglio di Stato; 
 
  Sulla proposta del ministro segretario di Stato per  l'agricoltura,
industria e commercio; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  Il municipio di Scansano e' autorizzato ad accettare il  legato  di
annue lire cento (L. 100) istituito da Pietro  Valle  con  testamento
pubblico del di' 21 gennaio 1869 innanzi al  notaio  dottor  Giovanni
Battista Leoneschi in Scansano, a titolo di  premio  a  due  migliori
potatori di olivi  del  comune  di  Scansano,  nella  somma  di  lire
cinquanta per ciascuno. 
 
    Ordiniamo che il  presente  decreto,  munito  del  sigillo  dello
Stato, sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti
del Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti  di  osservarlo  e  di
farlo osservare. 
 
    Dato a Roma addi' 23 dicembre 1875. 
 
                          VITTORIO EMANUELE 
 
  Registrato alla Corte dei conti addi' 15 gennaio 1876 
 
    Vol. 85 Atti del Governo a c. 38. Ayres. 
 
  Luogo del sigillo. V. Il Guardasigilli Vigliani. 
 
                                                           G. Finali.