REGIO DECRETO 21 aprile 1942, n. 444

Regolamento per l'esecuzione della legge sul Consiglio di Stato. (042U0444)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 28/05/1942 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 23/11/2011)
Testo in vigore dal: 28-5-1942
attiva riferimenti normativi
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                      RE D'ITALIA E DI ALBANIA 
 
                        IMPERATORE D'ETIOPIA 
 
  Visto il testo unico delle leggi sul Consiglio di Stato,  approvato
con R. decreto 26 giugno 1924-II, n. 1054; 
 
  Veduta la legge 24 marzo 1932-XI, n. 270; 
 
  Veduto il  R.  decreto-legge  6  febbraio  1939-XVII,  numero  478,
convertito in legge con la legge 2 giugno 1939-XVII, n. 739; 
 
  Veduto il R.  decreto-legge  26  febbraio  1939-XVII,  numero  332,
convertito in legge con la legge 2 giugno 1939-XVII, n. 739; 
 
  Veduto il regolamento approvato con R. decreto 20 luglio 1932-X, n.
926; 
 
  Veduto l'art. 1, nn. 1 e 3, della legge 31 gennaio 1926-IV, n. 100; 
 
  Veduta la legge 4 settembre 1940-XVIII, n. 1547; 
 
  Udito il parere del Consiglio di Stato; 
 
  Sentito il Consiglio dei Ministri; 
 
  Sulla proposta del DUCE del Fascismo, Capo del Governo; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  E' approvato  il  regolamento  per  l'esecuzione  della  legge  sul
Consiglio di Stato, annesso  al  presente  decreto,  visto,  d'ordine
Nostro, dal DUCE del Fascismo, Capo del Governo, proponente.