REGIO DECRETO 24 settembre 1940, n. 1949

Modalita' di accertamento dei contributi dovuti dagli agricoltori e dai lavoratori dell'agricoltura per le associazioni professionali, per l'assistenza malattia, per l'invalidita' e vecchiaia, per la tubercolosi, per la nuzialita' e natalita', per l'assicurazione obbligatoria degli infortuni sul lavoro in agricoltura e per la corresponsione degli assegni familiari, e modalita' per l'accertamento dei lavoratori dell'agricoltura. (040U1949)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 23/02/1941 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 06/07/2011)
Testo in vigore dal: 23-2-1941
                              Art. 17. 
 
                 Riparto e pagamento dei contributi. 
 
  Il Ministero delle corporazioni, sentite  le  Confederazioni  degli
agricoltori e dei lavoratori dell'agricoltura, dispone  il  pagamento
dei contributi riscossi alle Associazioni ed Enti interessati. 
 
  Dei  contributi  per  le  Associazioni  professionali   lo   stesso
Ministero, sentite le dette Confederazioni, stabilisce, prelevando le
quote dovute per legge, il riparto tra le Associazioni  stesse  e  ne
ordina i pagamenti.