REGIO DECRETO 23 novembre 1939, n. 1891

Rettifica delle denominazioni del Comune e della provincia di Aquila degli Abruzzi in «L'Aquila». (039U1891)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 11/01/1940
vigente al 03/10/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 11-1-1940
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                      RE D'ITALIA E DI ALBANIA 
 
                        IMPERATORE D'ETIOPIA 
 
  Ritenuta l'opportunita' di rettificare la denominazione del  comune
di Aquila degli Abruzzi in «L'Aquila» e  di  modificare  analogamente
anche la denominazione di quella provincia; 
 
  Vista la deliberazione 4 aprile 1939-XVII del  podesta'  di  Aquila
degli Abruzzi e  quelle  adottate  dal  Rettorato  provinciale  nelle
adunanze 10 maggio e 31 agosto dello stesso anno; 
 
  Visto l'art. 266 del testo unico della legge comunale e provinciale
approvato con Nostro decreto 3 marzo 1934-XII, n. 383; 
 
  Sulla proposta del DUCE del Fascismo, Capo  del  Governo,  Ministro
per l'interno; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
  La denominazione del comune di Aquila degli Abruzzi e'  rettificata
in «L'Aquila». 
 
  La  provincia  di  Aquila  assume   la   denominazione   «Provincia
dell'Aquila». 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare; 
 
  Dato a Roma, addi' 23 novembre 1939-XVIII 
 
                          VITTORIO EMANUELE 
 
                                                            MUSSOLINI 
 
  Visto, il Guardasigilli: GRANDI 
 
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 22 dicembre 1939-XVIII 
 
  Atti del Governo, registro 416, foglio 91. - MANCINI