REGIO DECRETO 3 maggio 1937, n. 899

Disposizioni regolamentari per i canali demaniali. (037U0899)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 10/07/1937
Testo in vigore dal: 10-7-1937
                          VITTORIO EMANUELE 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
                             RE D'ITALIA 
                        IMPERATORE D'ETIOPIA 
 
  Visto l'art. 1 della Legge 31 gennaio 1926, n. 100; 
  Visti il regolamento per l'amministrazione, manutenzione e custodia
dei canali d'irrigazione e forza motrice appartenenti  al  patrimonio
dello Stato nel testo approvato  con  decreto  del  Ministro  per  le
finanze in data 1° marzo 1896 in dipendenza del R. decreto  1°  marzo
1896, n. 83, nonche' il regolamento approvato con R. decreto 29 marzo
1906,  numero  121,  per  l'amministrazione  economica   dei   canali
demaniali d'irrigazione (canali Cavour); 
  Ritenuta l'opportunita'  di  modificare  e  di  integrare  i  detti
regolamenti con nuove norme, in  relazione  a  sopravvenute  esigenze
amministrative ed alla piu' recente disciplina giuridica delle acque; 
  Visto il testo unico delle  leggi  sulle  acque  e  sugli  impianti
elettrici, approvato con R. decreto 11 dicembre 1933, n.1775; 
  Sentito il Consiglio di Stato; 
  Udito il Consiglio dei Ministri; 
  Sulla proposta del Nostro  Ministro  Segretario  di  Stato  per  le
finanze, di concerto col Ministro Segretario di Stato  per  i  lavori
pubblici; 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  Sono  approvate  le  annesse   norme   regolamentari   pei   canali
appartenenti al Demanio dello  Stato,  vistate  d'ordine  Nostro  dal
Ministro per le finanze.