REGIO DECRETO 14 giugno 1934, n. 1169

Approvazione del regolamento organico per l'arma dei ((carabinieri)). (034U1169)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 28/07/1934 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 13/04/2012)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 9-10-2010
aggiornamenti all'articolo
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Visto il R. decreto 31  agosto  1907,  n.  960,  con  il  quale  e'
approvato il testo unico delle leggi  sugli  ufficiali  e  agenti  di
pubblica sicurezza; 
 
  Visto il R. decreto 24 dicembre 1911, con il quale e' approvato  il
regolamento organico per l'arma dei carabinieri reali; 
 
  Visto il R.  decreto  2  ottobre  1919,  n.  1802,  riguardante  il
riordinamento dell'arma dei carabinieri reali; 
 
  Visto il R. decreto-legge 16 ottobre 1919, n. 1986, riguardante  lo
stato  dei   sottufficiali   del   Regio   esercito,   e   successive
modificazioni; 
 
  Visto il R. decreto 10 febbraio 1927,  n.  443,  con  il  quale  e'
approvato il regolamento per l'amministrazione e la contabilita'  dei
corpi, istituti e stabilimenti militari; 
 
  Visto il R. decreto 5  agosto  1927,  n.  1437,  con  il  quale  e'
approvato il testo unico  delle  leggi  sul  reclutamento  del  Regio
esercito, e successive modificazioni; 
 
  Visto il R. decreto 12 agosto 1927, n.  1535,  con  il  quale  sono
stabilite le dipendenze ed attribuzioni  del  generale  di  divisione
comandante in 2° dell'arma dei carabinieri  reali,  del  generale  di
divisione addetto al  comando  generale  dell'arma  medesima,  e  dei
generali di brigata ispettori di zona dei carabinieri reali; 
 
  Vista la legge 2 dicembre 1928, n. 2703, riguardante  alcune  norme
sull'avanzamento dei sottufficiali e militari  di  truppa  del  Regio
esercito; 
 
  Visto il R. decreto  21  marzo  1929,  n.  629,  con  il  quale  e'
approvato il testo unico delle leggi sul reclutamento degli ufficiali
del Regio esercito, e successive modificazioni; 
 
  Visto il R. decreto 24 giugno 1929, con il quale  e'  approvato  il
regolamento di disciplina militare per il regio esercito; 
 
  Visto il R. decreto-legge 26  luglio  1929,  n.  1430,  riguardante
modificazioni   all'ordinamento   ed   all'organico   dell'arma   dei
carabinieri reali; 
 
  Visto il R. decreto-legge 26  luglio  1929,  n.  1413,  riguardante
modificazioni   alle   disposizioni   concernenti   lo   stato    dei
sottufficiali dell'arma dei carabinieri reali; 
 
  Visto il R. decreto 19 ottobre 1930,  n.  1399,  con  il  quale  e'
approvato il codice di procedura penale; 
 
  Visto il R. decreto 18  giugno  1931,  n.  773,  con  il  quale  e'
approvato il testo unico delle leggi di pubblica sicurezza; 
 
  Visto il R. decreto 18 febbraio 1932, con il quale e' approvato  il
regolamento sul servizio territoriale del regio esercito, e  relativa
appendice; 
 
  Visto l'articolo 1, n. 3, della legge 31 gennaio 1926, numero 100; 
 
  Sentito il Consiglio di Stato; 
 
  Sentito il Consiglio dei Ministri; 
 
  Sulla proposta del Capo del Governo Primo  Ministro  Segretario  di
Stato e Ministro Segretario di Stato per la  guerra,  per  l'interno,
per la marina e per l'aeronautica, di concerto coi Ministri Segretari
di Stato per le colonie, per la giustizia e per le finanze; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1 
 
        ((ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 15 MARZO 2010, N. 66))