REGIO DECRETO 13 gennaio 1910, n. 20

Che istituisce in Brescia un Consorzio per l'esercizio di un Banco prova per le armi portatili da fuoco. (010U0020)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 18/02/1910 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/12/2010)
Testo in vigore dal: 18-2-1910
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Riconosciuta  l'utilita'  che  puo'  derivare  all'industria  e  al
commercio dall'istituzione di un Banco prova per le armi portatili da
fuoco nella  provincia  di  Brescia,  dove  e'  tanto  importante  la
fabbricazione delle armi medesime; 
 
  Visto le deliberazioni  prese  su  tale  argomento  dal  comune  di
Brescia nelle sedute del 17 giugno 1908 e 7 luglio 1909;  dal  comune
di Gardone Val Trompia in data 15 giugno 1908 e 28 agosto 1909; dalla
Camera di commercio di Brescia in data 16 giugno 1908; 
 
  Sentita il Consiglio dei ministri; 
 
  Sulla  proposta  del  Nostro  ministro,  segretario  di  Stato  per
l'agricoltura, industria e commercio, di concerto col Nostro ministro
segretario di Stato per la guerra; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  E' costituito un Consorzio tra i comuni di Brescia e di Gardone Val
Trompia e la Camera di commercio di Brescia,  per  l'impianto,  e  la
gestione di un Banco di prova per le armi  da  fuoco  portatili,  con
sede a Brescia e laboratori in Brescia e in Gardone Val Trompia.