LEGGE 6 agosto 2013, n. 97

Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2013. (13G00138)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 04/09/2013 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/06/2014)
Testo in vigore dal: 4-9-2013
attiva riferimenti normativi
                               Art. 18 
 
Modifica al decreto legislativo  30  maggio  2008,  n.  116,  recante
  attuazione della direttiva 2006/7/CE, relativa alla gestione  della
  qualita'  delle  acque  di  balneazione.  Procedura  di  infrazione
  2011/2217. 
 
  1. L'articolo 13 del decreto legislativo 30 maggio  2008,  n.  116,
recante attuazione della direttiva 2006/7/CE relativa  alla  gestione
della  qualita'  delle  acque  di  balneazione  e  abrogazione  della
direttiva 76/160/ CEE, e' sostituito dal seguente: 
  «Art. 13 (Cooperazione). - 1. Se il bacino idrografico comporta  un
impatto transfrontaliero sulla qualita' delle acque  di  balneazione,
lo Stato italiano collabora con gli altri Stati  dell'Unione  europea
interessati nel modo piu' opportuno per attuare il presente  decreto,
anche tramite lo scambio  di  informazioni  e  un'azione  comune  per
limitare tale impatto. 
  2. Se il bacino idrografico  comporta  un  impatto  sulla  qualita'
delle acque di balneazione che  coinvolge  piu'  regioni  e  province
autonome, gli  enti  territoriali  interessati  attuano  le  medesime
procedure di cui al comma 1». 
          Note all'art. 18: 
              -  Il  decreto  legislativo  30  maggio  2008,  n.  116
          (Attuazione  della  direttiva  2006/7/CE,   relativa   alla
          gestione  della  qualita'  delle  acque  di  balneazione  e
          abrogazione della direttiva 76/160/  CEE,);  e'  pubblicato
          nella Gazzetta Ufficiale 4 luglio 2008, n. 155.