LEGGE 1 agosto 2002, n. 166

Disposizioni in materia di infrastrutture e trasporti.

note: Entrata in vigore della legge: 18-8-2002 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 28/09/2018)
Testo in vigore dal: 18-8-2002
attiva riferimenti normativi
                              Art. 18.
           (Interventi in materia di mobilita' ciclistica)
   1.  Per  la  prosecuzione degli interventi previsti dalla legge 19
ottobre  1998,  n.  366, sono autorizzati ulteriori limiti di impegno
quindicennali di 2 milioni di euro, a decorrere dall'anno 2002, quale
concorso  dello Stato agli oneri derivanti dalla contrazione di mutui
o  di altre operazioni finanziarie che le regioni sono autorizzate ad
effettuare nei limiti della quota a ciascuna di esse assegnata.
   2.  All'onere  derivante  dall'attuazione  del comma 1 si provvede
mediante  corrispondente  riduzione  dello  stanziamento iscritto, ai
fini   del  bilancio  triennale  2002-2004,  nell'ambito  dell'unita'
previsionale  di  base di conto capitale "Fondo speciale" dello stato
di  previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno
2002,  allo  scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento relativo
al medesimo Ministero.
          Note all'art. 18:
              -  La  legge  19 ottobre 1998, n. 366, pubblicata nella
          Gazzetta  Ufficiale  23  ottobre 1998, n. 248, reca: "Norme
          per il finanziamento della mobilita' ciclistica".