LEGGE 21 marzo 2001, n. 73

Interventi a favore della minoranza italiana in Slovenia ((, in Montenegro)) e in Croazia.

note: Entrata in vigore della legge: 12-4-2001 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/04/2017)
Testo in vigore dal: 24-6-2017
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
    La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno 
approvato; 
 
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
                              promulga 
la seguente legge: 
 
                               Art. 1 
 
  1. Le disposizioni di cui al comma 2, dell'articolo 14 della  legge
9 gennaio 1991, n. 19, sono prorogate fino al  31  dicembre  2003.  A
tale scopo e' autorizzata la spesa di lire 9.000 milioni  per  l'anno
2001 e di lire 10.000 milioni per ciascuno degli anni 2002 e 2003. 
  2. Lo stanziamento a favore della minoranza  italiana  in  Slovenia
((, in Montenegro)) e in Croazia, di cui al comma 2, dell'articolo 14
della  legge  9  gennaio  1991,  n.  19,  sara'  utilizzato  mediante
convenzione da  stipulare  tra  il  Ministero  degli  affari  esteri,
l'Unione italiana e l'Universita' popolare  di  Trieste,  sentito  il
parere, da esprimere entro quarantacinque giorni dalla richiesta  del
Ministero degli affari esteri della  Federazione  delle  associazioni
degli esuli istriani, fiumani e dalmati,  o  comunque  delle  singole
associazioni. Detto stanziamento e' finalizzato alla realizzazione di
interventi ed attivita', indicati dall'Unione italiana ((d'intesa con
il Ministero degli affari esteri e della cooperazione  internazionale
e)) con la  regione  Friuli-Venezia  Giulia,  da  attuare  nel  campo
scolastico, culturale,  dell'informazione  nonche'((...))  nel  campo
socio-economico. (1) 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (1) 
  La L. 28 luglio 2004, n. 193 ha stabilito (con l'art. 2,  comma  1)
che "Le disposizioni di cui all'articolo 1 della legge 21 marzo 2001,
n.  73,  sono  prorogate  al  31  dicembre  2006.  A  tale  scopo  e'
autorizzata la spesa di euro 4.650.000 per ciascuno degli anni  2004,
2005 e 2006".